WHAT’S NEW, WHAT’S IN, WHAT’S OUT.

Arriva in ritardo ma abbiate pazienza, questa stagione televisiva mi vede combattere tra new entries, vecchie fiamme con contorno di università dai ritmi satanici.
Andiamo ad incominciare :

ABC ->

Brothers & Sisters -> La famiglia Walker è tornata, ad un anno di distanza dall’incidente che doveva costituire il “cliffhangerone” della pausa estiva, di cliffhanger non si è trattato alla fine, tutti sapevamo che Robert non sarebbe tornato, la scelta degli scenaggiatori di farcelo vedere in coma con una Kitty aggrappata alla speranza di un suo eventuale risveglio non mi ha entusiasmata.
Il resto della famiglia è un ancora bloccato, Kevin lavora come legale per giovani delinquenti e ha abbandonato la speranza di avere dei figli nel prossimo futuro, Justin è tornato dalla guerra come un vero uomo, Nora incapace di gestire la famiglia si è messa a fare la fiorista e Sarah condivide la vita con l’amato crescendo una Page sempre più odiosa (solo io mi chiedo che fine ha fatto il figlio maschio?Produzione?Hello?!).
Come dicevo, i Walker sono tornati ma questo non è necessariamente un bene, anche se a tratti sembrano ricordare gli sfarzi della prima stagione (la scena dove tutti credono che Nora sia lesbica mi ha fatto catapultare) non riescono comunque a convincermi del tutto, per ora si beccano un 6 – –

No ordinary family -> Dopo un incidente aereo e il bagno in un fiume di kriptonite strana sostanza verde, un’intera famiglia acquisisce super poteri, presenze degne di nota , Julie Benz, nei panni della mamma che ha la super velocità e Carl Ciarfalio, i più nerd tra i lettori se lo ricorderanno per la sua presenza nei due PESSIMI film sui fantastici 4, si si ho detto PESSIMI.
Ora la famiglia dovrà gestire non solo la crisi che li attanagliava e che li aveva spinti quindi al famoso viaggetto tutti insieme ma anche l’apparizione di questi nuovi poteri.
Ho visto il pilota e ancora non risco a forzarmi a vedere la 1×02, c’è puzza di “probabilmente lo mollo per strada”. La storia che potrebbe essere anche carina non riesce a sopperire alle mancanze del cast, se mamma e papà si salvano sui due figli non c’è possibilità d’appello, per non parlare degli effetti speciali che ci siamo sorbiti nel pilot, è il PILOT cristo, spendere un pò di più magari avrebbe garantito un prodotto migliore, staremo a vedere per adesso 5.

Modern Family -> Può sembrare che io segua solo Family drama sulla Abc vero?Beh si mi sa che non siete lontani dalla realtà ma Modern Family è TUTTO fuorché drama, rivelazione comedy dell’anno ci presenta tre famiglie collegate tra loro da rapporti di parentela che gestiscono la vita familiare finalmente in maniera reale e senza tanti drammoni, un buon prodotto che scoppietta di vivacità e si vede che è un piacere, girato con l’escamotage dell’intervista vengono fatte varie domande ai personaggi e intorno alle loro risposte si sviluppa la trama. Dopo una prima stagione veramente ottima (recuperata quest’estate), Modern Family torna in grande spolvero e con 20 minuti di comicità garantita passa dal via e si becca un bell’8.

Grey’s Anatomy -> Possiamo parlare di masochismo nel continuare ostinatamente a seguire questa serie?Mi sa che possiamo, ritroviamo i dottori (chiamiamoli dottori giusto per dovere di cronaca) ancora sottoshock dopo il finale della scorsa stagione, si sto parlando dello shooting dove Derek si è beccato una pallottola in pieno petto, Meredith ha perso il bambino e gente random ha spiattellato il cervello sul pavimento dell’ospedale.
Insomma siamo alla frutta da un bel pò, Grey’s anatomy è in coma e non si risveglia, ma non si può smettere di vederlo.4 e sono generosa.

CBS->

How I Met Your Mother -> Arrivata alla sesta stagione trainata da Neil Patrick Harris, HIMYM è quella serie che ti coccola e talvolta riesce ancora a farti sorridere, ha perso lo smalto delle prime stagioni da un bel pezzo ma non si può proprio dire che sia il peggior prodotto che gira in televisione, scontato e decisamente più buonista di come me lo ricordavo è tornato con la promessa che in questa season conosceremo “la madre”, io ci credo poco ma fino a che Barney continua a farmi ridere io me lo guardo. 7

The Big Bang Theory -> Che questa stagione ci avrebbe dato qualche problemino lo sapevamo, i sentori c’erano tutti, dopo una terza stagione che per i buon 3/4 ci ha entusiasmato gli sceneggiatori sembravano decisamente a corto d’idee negli ultimi episodi, il risultato, una pseudo fidanzata per Sheldon, la sua controparte femmina, un personaggio decisamente fastidioso che infesta ora lo show (e mi auguro per poco tempo onestamente), comicità un pò forzata e ditemi quello che vi pare ma se TBBT deve ricorrere alle flatulenze per far ridere allora c’è decisamente qualcosa che NON va! 6 (perchè lo Sheldonbot mi è piaciuto un sacco.)

The Good Wife -> The Good Wife is back all’s right with the world  (chi capisce la citazione vince un mongolino d’oro), risoluzione forse un pò forzata del cliffhanger della scorsa stagione, mi aspetto comunque degli sviluppi interessanti, e poi a me vengono gli occhi a cuoricino quando vedo Kalinda e quando Alicia spacca in aula, quindi evviva evviva, è tornato il mio procedurale preferito!8

NBC->

Chuck -> Chuck è tornato, tornato nella media, ritroviamo la nostra spia nerd preferita alle prese con la ricerca di Sarah Connor sua madre, che a quanto pare è una spia, pure abbastanza cazzuta.
Solo io sto aspettando che Ellie venga allo scoperto e riveli di essere una spia pure lei?No perchè dopo papà Bartowski, mamma Bartowski e Chuck io non voglio che si senta esclusa!Spero che ci regalino nuove scene e un miglior utilizzo dell’Intrersect di Chuck, che abbiamo lasciato supercazzuto o sulla via per diventare un supercazzuto e invece ancora non riesce a sfruttare come si deve il suo megacervello.
Come al solito Casey spacca, Sarah offre fanservice e Morgan rompe il cazzo. 7

Parenthood -> Squadra vincente non si cambia, Parenthood torna e ci piace ma non mi appassiona, mi sa che non è colpa sua ma del fatto che seguo troppi telefilm sulle famiglie e alla lunga il troppo struppia, forse mi serve staccare qualche family drama.
Considerando che ho avuto il piacere di vedere solo la premiere mi limito a dargli un 6 e mezzo con riserva per quando vado avanti.

30 Rock -> Liz Lemon e Jack sono tornati, io prima di quest’estate non avevo mai visto 30 Rock, presa dalla curiosità mi sono digerita 4 stagioni in 1 settimana, devo dire la mia?Spacca.
Con le dovute eccezioni una tantum che diventano un pò pressanti e rompipalle devo ammettere che questa sitcom si mantiene fresca e colpisce anche dopo 5 stagioni.Bene così. 8

FOX->

Glee -> Glee, caro Glee, ricordo con nostalgia i tuoi primi 13 episodi e mi chiedo che fine hanno fatto le teste che li hanno creati, dopo dei back 9 disastrosi senza capo  nè coda che potevo “vagamente giustificare” il ritorno di Glee non è stato dei migliori, anzi diciamoci le cose come stanno, non è stato all’altezza, siamo al III episodio e ancora non si accenna a vedere un briciolo di trama orizzontale, l’unico episodio decente fino ad ora è stato Grilled Cheesus, un episodio basato sulla religione, e se questo è il meglio che possono darmi, beh io prendo Ryan Murphy e gli strizzo i testicoli (anzi no che schifo). 5 e mezzo (quando canta Lea, mi spiace io smetto di badare alla trama ed è l’unico motivo per cui non si becca un 3 diretto)

Fringe -> Fringe approda alla sua terza stagione con il salto di qualità, siamo solo ai primi due episodi, vero, ma la differenza c’è e si vede, e non possiamo che sperare che continuino su questo trend di episodi assolutamente ben fatti ed equilibrati, qualche buco qua e la nella trama che ancora non convince ma gli diamo tempo, per adesso promosso assolutamente! 8 e mezzo

CW ->

Gossip Girl -> Come questa schifezza sia arrivata alla sua quarta stagione mi è oscuro, ma fino a che Serena e Blair continuano a esserci io me lo vedo, se non altro per vedere cosa mi tirano fuori dal cilindro in quanto ad accoppiamenti!Non si sente la mancanza di Little J nemmeno un pò e speriamo che lei e i suoi occhi da panda rimangano dove stanno. 3 e mezzo per la trama 9 per il trash

Hellcats -> Ne ho già parlato ampiamente in un altro post quindi non mi dilungherò oltre, vi basti sapere che shippo Marti/Savannah come una dannata e che gli episodi si mantengono guardabili, cosa rara per la CW, ancora nessuno è andato a letto con nessuno e le persone si comportano quasi normalmente, questo è quanto meno inusuale per la CW, si becca qualcosa in più della sufficenza per l’impegno 6/7

Smallville -> Decima stagione, come ci sei arrivato Smallville?Come?Me lo chiedo e m’interrogo ma non trovo una risposta soddisfacente, proprio quando penso che questo show non possa essere più trash di quello che è già, che non possa utilizzare filtri più spacca retina di quelli che usa già, che non possa distruggere ulteriormente la mitologia di Superman di quanto ha fatto già, Smallville mi sorprende e fa questo, non ho veramente nient’altro da aggiungere.10 per il trash, trama non pervenuta.

The Vampire Diaries -> Avevo interrotto a metà della prima serie la visione del prodotto vampirico della CW, l’ho ripreso giusto per la versione cattiva di Helena e per le faccette di Damon, non me ne sto pentendo, spero di non aver parlato troppo presto ecco!
On the bright side, Stefan continua ad essere una pigna in culo e al mix hanno aggiunto i lupi mannari palestrati che è un omaggio talmente palese a Shitlight che mi lascia abbastanza perplessa. 6 e mezzo.

In questo marasma di palinsesto ci sono anche Dexter, Boardwalk Empire e Mad Men, ma visto che sono tutti e tre su reti differenti mi sa che vi beccherete post singoli, sopratutto su Boardwalk che intanto raccomando caldamente a tutti.

Annunci

OOPS CW DID IT AGAIN : HELLCATS.

Hellcats è il nuovo bimbo della CW, anche conosciuta come il teen trash channel, per chi volesse ulteriori delucidazioni, la CW e il canale che manda 90210 e Gossip Girl, è il canale che ha rinnovato per una decima stagione Smallville (e lo ringraziamo perchè senza tonno galattico il mondo sarebbe un posto peggiore) e che ci propina l’adolescente più fastidiosa dai tempi di Joey Potter Life Unexpected.

Ecco la CW lancia in questa nuova stagione televisiva Hellcats, un telefilm sulle cheerleaders.
No, non vi sto prendendo in giro, è un telefilm sulle Hellcats la squadra di cheerleaders di un’università americana.
La protagonista, Peyton Sawyer Marti Perkins, si trova costretta a causa di problemi finanziari a dover entrare a tutti i costi nella squadra di cheerleaders per ottenere una borsa di studio.
La bionda in questione è interpretata da Alyson Michalka, qualcuno se la ricorderà per il suo ruolo nell’indimenticata quanto inutile, Phil dal futuro, show che mi è capitato di vedere qualche volta e che in tutta onestà non so che fine abbia fatto.
Dicevamo, Marti Perkins aka Sarcastic Bitch, stupisce tutti con le sue doti da ginnasta provetta, qualcuno urla Bring It On?No nessuno?
La mora, capitana della squadra nonostante l’abbia insultata a sangue due minuti prima rimane stupita dalla sua bravura e si convince che è necessario farla entrare in squadra per vincere il titolo nazionale, la mora è interpretata da Ashley Tisdale, quella che scopro essere un residuato di quella schifezza atomica conosciuta come High School Musical, ridipinta di castano perchè “hey siamo la cw, ci vuole una mora e una bionda altrimenti che contrasto è?”.
A noi spettatori piace, ce lo prendiamo e portiamo a casa, anche perchè quando le due in questione cominciano  a ballare Pump It dei BEP io personalmente ho disconnesso la parte critica del mio cervello.
Marti entra nella squadra, ottiene una borsa di studio e fa amicizia con la capitana che si da il caso essere pure la sua nuova roommate.
Tra un salto mortale e l’altro trova il tempo di raccontarle ( e raccontarci) la sua tristissima storia, la madre le ha vomitato addosso durate una competizione (WTF screenwriters SERIOUSLY?!), posso già immaginare quante volte queste due si ruberanno il moroso e già vedo quadrangoli, triangoli e altre forme geometriche all’orizzonte.
Tra fastidiosi momenti musicali (ho perso SERIAMENTE il conto di quante hit pop/rock partono solo nel pilota) fanno una comparsata Psycho Derek Matt Barr che in OTH cercava di farsi Peyton, qui cercherà di farsi Marti, che originalità!!Apparte lui abbiamo un cheerleader maschio tutto muscoli che sicuramente cercherà di mettersi con Marti perchè “hey!!He asked you to be his permanent flyer!!”, che penso sia più o meno una dichiarazione d’amore in termini di cheerleading?A seguire, D.B Woodside il preside della Sunnydale High nell’ultima stagione del telefilm più bello di sempre (di lui mi ricordo solo e solamente perchè si fa Faith).
Poi la CW strizza l’occhio ai nerd e ci butta dentro anche Aaron Douglas, o quello che una vota ERA Aaron Douglas (forse aspetta un bambino?) che per chi non lo sapesse è stato il Chief della Battlestar chiamata Galactica.
Ed ecco qua, questi sono gli ingredienti della nuova trashata firmata CW, me lo vedrò?Che domande, ovviamente si.Che mondo sarebbe senza CW?

HAPPY B.DAY

Si da il caso che oggi sia il compleanno di questa personcina di cui sopra.
Anche conosciuta come la mia futura moglie Lea Michele. 24 anni di talento in 1 metro e 50 di donna.
Si da anche il caso che sia candidata agli Emmy, che si sono stasera. Accademy, vediamo di fare le cose come si deve ah? Potrei altrimenti non rispondere delle mie azioni.
(Per chi non lo sapesse è candidata come best actress in a comedy role per il personaggio di Rachel Berry in Glee).
Tante angurie anche per il resto delle Glee nomination (19 in tutto) ma per me l’importante è che lo vinca lei.
(Nemmeno un pò di parte, lo so).

PRETTY LITTLE LIARS

Chi sono queste quattro ragazzette ultra photoshoppate e con l’aria di aver mangiato pesce avariato ad un ristorante giapponese?
Per chi ancora non le conoscesse, sono le protagoniste del guilty pleasure estivo del’anno, Pretty Little Liars, nuovo telefilm tratto da una serie di cazzatine per coglioncelle libri di successo, prodotto dalla abc family, è diventato un must dopo la prima puntata.
Di cosa parla Pretty Little Liars?Ovviamente di teenager, 4 brave ragazze che una volta erano 5 brave ragazze, la loro Queen Bee, Alison, ha ben pensato di crepare in circostanze misteriose e le nostre protagoniste ora prive di un capo vagano alla ricerca della verità, sommerse da segreti scottanti tipo che il padre di Aria tradisce la madre e lei intrallazza con un professore, Emily è gay e ha un giovane stalker stile Edward Cullen che si da il caso sia anche il principale sospettato di aver accoppato Alison, Hanna una volta era grassa e adesso fa shoplifting oltre a rivelarsi una pessima sostituta queen bee, Spencer è Hermione Granger con una certa propensione a farsi i fidanzati della sorella maggiore.
Nemico giurato implicito delle nostre 4 povere disgraziate è Jenna una ragazza che va in giro con degli orrendi occhiali da sole cieca per colpa di un piccolo, minuscolo incidente causato dall’allegro gruppetto di pirloidi + Alison nel tentativo di allontanare Toby the stalker che aveva come unica colpa quella di avere una relazione non troppo casta e pura con la step sister, Jenna.
Quella che doveva essere una miniserie da 10 episodi ci accompagnerà invece per almeno un’altra stagione (ma anche per un’altra decina dai) visto il successo inaspettato.
Trash quanto basta per entrare nell’olimpo dei gulty pleasure non rivoluziona di certo il mondo dei teen drama e non è neppure il nuovo Twin Peaks (pleaaaaze) ma si difende bene a confronto delle porchettate proposte dalla CW.
Se continua così, chi avrà più bisogno di Gossip Girl per farsi due sghigni?

VACATION IS OVER, WONKA IS BACK TO WORK.

Non pare vero,ma le mie vacanze mi sono sfuggite dalle mani, un attimo prima c’erano, l’attimo dopo puff non c’erano più.
E ora, con libri ancora in sospeso, con la voglia pari a 0 di dover ricominciare la routine quotidiana, mi ritrovo sballottata e di nuovo forzata a inchiodarmi ad una scrivania, abbassare il capo e studiare.
Per l’ultima grande fatica.
Tifate per Wonka.
Detto ciò, niente potrà tenermi lontana dalla quarta stagione di, questa cosa qui :


THE POWER OF MADONNA.

Glee è tornato.
La settimana scorsa per la precisione, tuttavia è questa settimana che ha regalato alla televisione uno degli episodi migliori.
Potrei sciogliermi in commenti amorevoli…ma penso che vi farò un breve picspam riassunto dei momenti che mi hanno colpito di più, si è colpa di Tumblr, questa mania del picspam non ha ancora trovato una cura.
Quinn ha una strana tensione sessuale con Rachel e fa la sua caricatura surrounded by hearts. Le ragazze del Glee Club sono tutte unite nel pensare che i maschi siano dei coglioni, io aggiungerei che hanno ragione, perchè da Puck a Finn passando per lo stesso Shuster non so chi picchierei di più.

In Glee si sa, la maniera migliore per esprimersi è mettere su un numero musicale calzante, e visto che questo è un episodio Madonna centrico le ragazze fanno comunella e cantano “Express Yourself” ai ragazzi, ok io sono decisamente di parte perchè per metà numero non facevo altro che fissare Rachel…e mi chiedo come sia possibile che invece Finn avesse questa faccia. Gay Finn.

Penso di aver rivisto questa scena una decina di volte.Sue e i Cheerios + Kurt e Mercedes girano un video di Vogue. She Rocks.
Kurt e Mercedes con quest’esibizione si affermano come la Power Couple non Couple migliore del New Directions.

L’ultimo picspam è un pò heavy ma poteva essere molto peggio, perchè giuro che questa versione di Like a Prayer mi ha ridotto a una puddle of happy noises, ancora prima che vedessi tutto il numero, già solo dal promo, quindi non riuscivo a trattenermi.
Insomma…non spenderò altre parole su questo episodio.Se non l’avete visto abbiatelo veduto ecco.

COLLEZIONE PRIMAVERA/ESTATE 2010

Dove eravamo rimasti?Ah si…alla lista di tv shows che vedevo ad ottobre.
Il palinsesto è un tantinello cambiato tra pause abbandoni e nuove uscite.
Procediamo con ordine :

ABC ->

Brothers & Sisters : Una cosa è certa, nonostante l’andamento altalenante questa quarta stagione risolleva un pò le sorti di uno show che sembrava non aver più niente da dire da troppo troppo tempo, diciamo pure TUTTA la terza stagione via. Non arriviamo ai livelli delle prime due stagioni ma Brothers&Sisters non è più insopportabile, questo è un gran passo avanti. Complici molto probabilmente un cast in grande spolvero e una sceneggiatura che finalmente funziona pur con i suoi mille difetti.

Desperate Housewives : Ho recuperato le ultime puntate solo perchè mi hanno detto che Rita Julie Benz sarebbe comparsa nello show. To play a lesbian character, questo vi lasci intuire quanto alla frutta può essere arrivata questa serie.

Lost : Quando si parla di Lost lo si fa sempre con le dovute precauzioni, io personalmente mi son rifiutata sempre di anche solo avvicinarmici, per evitare di devastare oltremodo la mia già provata materia grigia, però è successo che alla fine ho perso una scommessa e mi è toccato cominciarlo.
Senza dubbio ha delle potenzialità infinite, è un bello show, ma come tutti gli show ha i suoi alti e bassi, e ultimamente secondo me ci sono stati molti bassi e pochi alti. Guardare Lost ti suscita sempre quella terribile sensazione che, non saprai MAI veramente come andrà a finire e che inevitabilmente delle domande importanti rimarranno senza risposta.
Questo non mi piace, ma è Lost e gli si perdona quasi tutto.

Grey’s Anatomy : Uno dei miei guilty pleasures,che orami ha molto poco di pleasure e troppo di guilty,velocità consigliata per proseguire nella visione 4x almeno.Cast rinnovato per metà, niente più Izzy Stevens grazie a dio ma rinnovare non è servito poi a molto.Salvabili giusto i siparietti comici e i nuovi capelli di Lexie Grey.

CBS ->

How I met your mother : Era partita bene…ed è lentamente declinata nella noia. Nonostante NPH mandi avanti la baracca come può la trama orizzontale sembra essere del tutto inconsistente e se ogni tanto va bene fare episodi pieni di gag e basta alla lunga diventa stancante.

The big bang theory : Scoperta a novembre,praticamente per caso è diventata una droga. Nerd di tutto il mondo, se volete ridere, questo è ciò che state cercando, accomodatevi pure e servitevi a piene mani. Sheldon, Raj, Penny, Howard e Leonard vi apriranno un mondo di risate garantite ( l’ordine non è casuale, si Leonard, mi stai sulle palle e ti ritengo inutile anche se sei il protagonista).

NBC ->

Chuck : Una terza stagione decisamente degna di nota per la nostra nerd spy preferita. Avevamo lasciato Chuck con un nuovo Intersect nella testolina, un grazioso nuovo supercomputer che poteva renderlo la spia perfetta, lo ritroviamo su quei binari, mentre cerca di trovare una strada per far quadrare la sua vita, bilanciare la spia e il nerd non è semplice come si aspettava, a metà stagione commentiamo dicendo che c’è un bel full di episodi ottimi.Qualche pecca qua e la tipo l’apparizione di guest star le cui storyline vengono troncate troppo presto ma nel complesso una buona terza stagione.

FOX ->

Glee : Praticamente il mio nuovo show ossessione. Di Glee si può dire che o lo odi o lo ami, io lo amo.
Non mi dilungherò a dirvi, vedetelo, dategli una chance, se non l’avete ancora fatto SIETE PAZZI.
Di cosa parla Glee? Dell’essere i diversi, gli emarginati, gli sfigati, quelli che al liceo venivano ridicolizzati e giudicati.
Tutto questo su musica pazzesca.

Fringe : Se dovessi trovare un difetto a Fringe l’unica cosa che mi viene in mente è la presenza di episodi filler troppo frequenti.
La trama orizzontale avanza lentamente, ma quando lo fa il mio interesse raggiunge picchi altissimi, quindi non posso proprio rinfacciare niente alla creatura di JJ Abrams e son felice per il rinnovo di una III season.

CW ->

Gossip Girl : Cosa è rimasto della prima stagione di questo telefilm? Il cast. Le facce son sempre le stesse, ma non lasciatevi ingannare, gli adolescenti acidi e stronzi sono stati lobotomizzati e dolcificati perbene.
Penso che abbiamo toccato il fondo con la scorsa settimana in cui Siiirina fa un discorso alla sorellastra Jenny sul “valore della verginità”.LEI.
Chuck lo sciupafemmine è ora Chuck l’uomo d’affari scassapalle.What a joke.

Smallville : Clark è Lois si sono messi insieme.C’è stato un doppio episodio che dovrebbe farci riflettere sulle origini della JL. Questo è tutto quello che mi ricordo, mi dispiace. Ah no. Anche alcune faccette veramente terribili della Mack.Per il resto IL NULLA.

E4 ->

Skins : Con gli ultimi episodi della quarta stagione si chiude l’arco della II generazione (ammeno che le tanto conclamate voci sul film non siano SOLO voci).
Cosa abbiamo visto?Drama drama drama.Talvolta TROPPO drama, tanto da farci pensare che invece di Skins si trattasse di una soap, comprese strane ed inspiegabili morti improvvise (conta ancora parlarne come spoiler?Mah).
La happy ending per le Naomily è l’unica cosa che contava per me…e l’ho avuta, quindi yay.
E se faranno un film…ben venga insomma. Non mi dispiacerebbe vedere una VERA conclusione alle vicende di questa generazione.

FX->

Damages : Terza stagione, nonostante la valanga di critiche negative che sta collezionando a me continua a piacere, per essere un procedurale vanta un cast spettacolare, e nonostante la trama avanzi lentamente, molto più lentamente del solito anche per gli standard di Damages, continuo a pensare che abbia ancora molto da dire come show. Peccato che pare che questa sarà l’ultima stagione.

Segue la conta dei morti ovvero degli show che ho mollato perchè non ne potevo più : House, Vampire Diaries, Shitforward Flashforward. Poteva andare molto peggio no?